Nonno Giusto

Proveniente dalle Terre Alte
Il Giaulo più anziano a guida della comunità delle Terre Alte,marito di Nonna Ines,padre di Orione,Jaco e Rosina,il Saggio. Depositario della cultura antica, carattere mite e grande narratore. Spesso comico nel suo rapporto atavico con Nonna Ines, ma sempre brillante nel rapporto con i giovani della comunità. Inseparabile dai suoi pantaloni il pelle e dal suo Sarner (gilè) fatto in lana di capra filata personalmente dalla moglie Ines. Accanito fumatore di pipa ben condita del tabacco giaulico fatto con fiori di arnica e pezzettini di amanita muscaria essicata e finemente lavorata al mortaio da Arnika . La sua più grande invenzione dopo l’arrivo nelle terre Alte fu lo sci di moderna concezione, due assi di legno con la punta ricurva all’indietro legate ai piedi che con l’aiuto di un bastone d’appoggio per l’equilibrio permettevano di avanzare nella neve senza sprofondare e scendere velocemente lunghi pendii.
Calcolando che al tempo della sua venuta nelle Terre Alte, 250 mln di anni fa, il Nonno era già il più anziano tra le sue genti, diventa difficile conoscere la sua vera età. ..

Tutte le notizie su Nonno Giusto